HomeMotoriPorsche Panamera 2024: un capolavoro di ingegneria tedesca

Porsche Panamera 2024: un capolavoro di ingegneria tedesca

La terza generazione della Porsche Panamera, lanciata nel 2024, introduce significative innovazioni tecnologiche che la rendono un’auto davvero unica nel suo segmento. Una delle caratteristiche più spettacolari è il nuovo sistema di sospensioni, che garantisce un controllo indipendente per ciascuna delle quattro ruote. Questa tecnologia rivoluzionaria elimina la necessità di barre antirollio tradizionali e utilizza un sistema idraulico alimentato da pompe elettriche per rispondere istantaneamente alle sollecitazioni verticali. Il risultato è una guida più stabile e piatta, sia in accelerazione, frenata, che in curva, offrendo un’esperienza di guida senza precedenti.

Estetica esterna completamente nuova

La Porsche Panamera 2024 si presenta con un design esterno rinnovato, che enfatizza la sua larghezza e sportività. Il frontale è stato ridisegnato per evidenziare queste caratteristiche, con prese d’aria più ampie e dettagli distintivi come le nervature sul cofano anteriore. Inoltre, il logo Porsche è disponibile in diverse varianti, tra cui una opzione bianco e nero, che aggiunge un tocco di eleganza. I cerchi ruota opzionali da 21 pollici con meccanismo di fissaggio monodado completano l’aspetto raffinato e dinamico della vettura.

Interni tecnologici

All’interno, la Porsche Panamera 2024 mantiene la sua pratica configurazione a cinque porte e offre poltrone separate per i passeggeri posteriori, offrendo un comfort e uno spazio impeccabili. In alcuni mercati è disponibile una versione a passo lungo per coloro che cercano ancora più spazio. La strumentazione digitale dietro al volante è dotata di uno schermo curvo da 12,6 pollici, che offre una chiara visualizzazione delle informazioni di guida. Il display centrale e quello dedicato al passeggero anteriore sono invece dotati di un display da 10,9 pollici. L’illuminazione ambiente rinnovata e la nuova posizione della leva per la selezione delle marce contribuiscono a creare un ambiente lussuoso e tecnologicamente all’avanguardia.

Le motorizzazioni a disposizione

La Porsche Panamera 2024 offre diverse opzioni di motorizzazione per soddisfare le esigenze di ogni guidatore. Le versioni base e Panamera 4 sono equipaggiate con un motore V6 da 2,9 litri, che eroga una potenza di 353 CV. La versione Turbo e-Hybrid, invece, vanta un motore V8 da 4,0 litri con ben 680 CV, accoppiato a un motore elettrico da 190 CV, integrato in un nuovo cambio automatico doppia-frizione PDK con 8 marce. La batteria della versione ibrida plug-in ha una capacità di 25,9 kWh, garantendo un’autonomia notevolmente migliorata rispetto ai modelli precedenti, secondo il ciclo di omologazione WLTP.

La Porsche Panamera 2024 rappresenta un’evoluzione significativa in termini di design, tecnologia e prestazioni. Questa berlina di rappresentanza, costruita nella storica fabbrica di Lipsia, è un simbolo della tradizione di eccellenza di Porsche. Con le sue innovazioni tecnologiche, la Panamera 2024 si conferma come un punto di riferimento nel segmento delle berline di lusso. Con una guida stabile e piatta, un design esterno raffinato e interni lussuosi e tecnologicamente avanzati, la Panamera 2024 offre un’esperienza di guida senza precedenti per gli appassionati di auto di lusso.

Elena Lombardo
Elena Lombardo
Mi chiamo Elena Lombardo, siciliana doc. Sono una persona solare e decisamente ottimista (forse a volte troppo), amo il mare, i posti caldi e l’estate. Quando ho qualche giorno libero valigia in mano parto per luoghi esotici. Mi piace molto scrivere e sono laureata in scienze della comunicazione.
ARTICOLI CORRELATI

Articoli recenti