HomeCuriositàPerché si starnutisce?

Perché si starnutisce?

Il Misterioso Mondo degli Starnuti: Scopriamo Perché Accade

Starnutire: un’azione così comune e quotidiana, eppure racchiude in sé una complessità straordinaria. Da bambini siamo stati istruiti a coprirci la bocca, mentre da adulti spesso ci chiediamo perché diavolo starnutiamo quando guardiamo il sole. Ecco, attraverso le prossime righe, cercheremo di svelare il mistero dello starnuto, esplorando le sue cause, il processo fisiologico dietro di esso e alcune curiosità che potrebbero sorprendervi.

Il Processo Fisiologico dello Starnuto

Starnutire è una risposta involontaria del corpo a diversi stimoli, ma per capirla a fondo dobbiamo tuffarci nel meraviglioso mondo del sistema respiratorio. Quando particelle estranee come polvere, polline o perfino un cambio repentino di luce irrompono nel naso, vengono rilevate dalle cellule nervose presenti nella nostra mucosa nasale che, sentendosi aggredite, inviano rapidamente un messaggio di SOS al cervello. La risposta che il cervello dà è immediata e drastica: espellere l’intruso con un getto potente di aria. Questo getto non è altro che lo starnuto, una reazione di difesa che il nostro corpo ha sviluppato nel corso dell’evoluzione.

Gli Starnuti e gli Stimoli Esterni

Ma quali sono questi stimoli che possono scatenare lo starnuto? La lista è lunga e variegata. Per cominciare, ci sono gli stimoli fisici: particelle di polvere, polline, fumo e perfino aria fredda. Poi abbiamo gli stimoli chimici, come certi profumi o irritanti. E non dimentichiamoci degli stimoli luminosi: vi è mai capitato di starnutire guardando una luce intensa? Questo fenomeno è noto come riflesso foto-sternutatorio e affligge una percentuale della popolazione. Gli scienziati ritengono che si tratti di un cortocircuito nei segnali nervosi, quando il cervello confonde l’intenso stimolo luminoso per un possibile irritante nelle cavità nasali.

I Diversi Tipi di Starnuti

Come se non bastasse, lo starnuto non è un atto monolitico: esistono diversi tipi a seconda delle circostanze e dell’individuo. Alcuni starnutiscono in rapida successione, mentre altri hanno un singolo, potente starnuto. Alcuni starnuti sono silenziosi, altri possono risuonare in una stanza e fare sobbalzare i presenti.

Gli Effetti Collaterali dello Starnuto

Nonostante sia una funzione protettiva, lo starnuto può avere effetti collaterali. Per esempio, può accadere che durante uno starnuto si diffonda una quantità di batteri e virus nell’aria, che possono essere facilmente trasmessi ad altre persone, contribuendo alla diffusione di malattie. È per questo che si consiglia di starnutire nell’incavo del gomito o in un fazzoletto per catturare queste particelle.

Curiosità sull’Atto di Starnutire

Una delle curiosità più affascinanti è che chiudere gli occhi durante uno starnuto è un atto riflessivo. Non è possibile starnutire con gli occhi aperti; si tratta di un meccanismo di protezione per evitare che eventuali particelle vengano proiettate attraverso i canali che collegano il naso agli occhi. Un altro fatto interessante è che non si può starnutire durante il sonno. I meccanismi di starnuto si “disattivano” in qualche modo durante il sonno REM, la fase più profonda del sonno.

Perché Non Si Può Smettere di Starnutire?

A volte si ha la sensazione che uno starnuto stia arrivando, ma poi si ferma. Un fenomeno frustrante. La spiegazione risiede nel fatto che lo starnuto è un processo complesso che richiede l’attivazione di diversi gruppi di muscoli e la sincronizzazione di vari segnali nervosi. Se uno di questi elementi non si allinea perfettamente, il riflesso viene interrotto. Pertanto, se la stimolazione delle terminazioni nervose nel naso si attenua per qualche motivo prima che il segnale di starnuto sia completamente attivato, il processo può arrestarsi.

Il Legame tra Salute e Starnuti

Starnutire non è sempre un segno di salute. In alcuni casi, può essere indicativo di condizioni come allergie, raffreddori o altre affezioni respiratorie. La frequenza e l’intensità degli starnuti possono aiutare a identificare la causa sottostante e a determinare il momento migliore per cercare un trattamento medico.

Conclusione: uno Sguardo Comprensivo allo Starnuto

In conclusione, starnutire è un fenomeno affascinante, un atto che connette il nostro corpo con l’ambiente esterno in maniera istantanea e potente. Ogni starnuto è un piccolo miracolo di coordinazione e difesa, una testimonianza della complessità del nostro organismo e della sua incessante lotta per mantenere l’equilibrio e proteggerci dagli agenti esterni. La prossima volta che sentirete l’imminente tickle nel vostro naso, ricordatevi che quello che sta per succedere non è solo un piccolo disturbo, ma una manifestazione della straordinaria macchina biologica che è il nostro corpo.

Chiara Mancini
Chiara Mancini
Molto piacere, sono Chiara, ho 36 anni e dopo aver girato il mondo e vissuto in ben 4 nazioni differenti (Spagna, Inghilterra e Stati Uniti oltre che l'Italia) ho deciso di tornare a casa. Vivo a Milano e mi occupo di stesura articoli, traduzioni ed interpretariato.
ARTICOLI CORRELATI

Articoli recenti