HomeMotoriIl meglio del 2023: scopri i dieci modelli di auto più popolari...

Il meglio del 2023: scopri i dieci modelli di auto più popolari in Italia

Il 2023 ha rappresentato un anno chiave per l’industria automobilistica italiana, segnando una crescita del 19% rispetto all’anno precedente. Tale rialzo è dovuto principalmente alla risoluzione della crisi dei microchip, un fattore che aveva messo a dura prova la produzione a livello europeo. La disponibilità di questi componenti critici ha infatti permesso una ripresa sostenuta della produzione e delle vendite di autoveicoli.

Analisi delle vendite per fasce di prezzo

Un fenomeno interessante emerso nell’analisi delle vendite del 2023 è la performance disomogenea tra i modelli di auto nelle varie fasce di prezzo. Nonostante la Fiat Panda abbia mantenuto il primato come auto più venduta in Italia, si registra un calo nelle sue immatricolazioni, passando da 105.388 a 102.625 unità. Tale tendenza al ribasso può essere attribuita sia alla competizione in aumento sia all’anzianità del modello. Tuttavia, la Panda gode ancora di un’ampia base di fedeli acquirenti, e l’attesa per la sua nuova versione elettrica prevista per il 2024 mantiene vive le aspettative di mercato.

Le auto più vendute: un panorama variegato

Nella classifica delle dieci auto più vendute in Italia emerge la Dacia Duster al decimo posto con 30.155 immatricolazioni. Nonostante l’imminente lancio di una terza generazione, la Duster continua ad attrarre clienti grazie alla sua versatilità e la disponibilità di varianti benzina, bifuel e diesel.

Il Ford Puma si piazza al nono gradino della classifica con 30.804 immatricolazioni, evidenziando il favore del mercato verso i SUV compatti. I motori mild-hybrid Ecoboost e la sua versione performante, la Puma ST, hanno contribuito notevolmente al suo successo.

La Citroën C3 si conferma una scelta costante tra gli italiani, con 31.059 registrazioni e un ottavo posto. L’arricchimento della gamma con la versione elettrica e-C3 ha giocato un ruolo fondamentale nel sostenerne le vendite.

Con 31.128 immatricolazioni, la Renault Captur conquista il settimo posto, grazie soprattutto alla sua ampia offerta di motorizzazioni, che spaziano dal benzina al Gpl, dall’ibrido al plug-in hybrid.

Il sesto posto è appannaggio della Volkswagen T-Roc, con 32.566 registrazioni. Il recente restyling e una gamma motori che include anche la versione sportiva T-Roc R hanno contribuito ad ampliarne l’attrattiva.

La Fiat 500 si classifica quinta con 32.706 immatricolazioni, dimostrando come la transizione verso l’ibrido e l’elettrico possa rinnovare l’appeal di un’icona.

La Toyota Yaris Cross, con 34.981 immatricolazioni, si afferma come il nuovo riferimento nel segmento dei B-SUV, grazie alla sua tecnologia full hybrid di ultima generazione.

La Lancia Ypsilon, terza con 44.891 immatricolazioni, continua a godere di una solida popolarità, che si prevede ulteriormente rinvigorita dal futuro lancio della versione elettrica nel 2024.

La Dacia Sandero conquista il secondo posto con 48.398 immatricolazioni, confermando il suo status di veicolo affidabile e conveniente.

Infine, la Fiat Panda, nonostante un leggero arretramento nelle vendite, si conferma come il modello più apprezzato dagli italiani, forte di 102.625 immatricolazioni nel 2023 e l’anticipazione di un futuro elettrico.

Marco Costa
Marco Costa
Ciao a tutti sono Marco Costa, originario di Milano ma ormai da alcuni anni vivo a Firenze... trasferito per amore... sono laureato in scienze politiche e già dai tempi dell'università ho sviluppato una passione per gli argomenti di carattere economico e politico. Tra gli hobby il calcio e la vela.
ARTICOLI CORRELATI

Articoli recenti