HomeMotoriGuida su misura con la McLaren GTS: esperienza indimenticabile

Guida su misura con la McLaren GTS: esperienza indimenticabile

L’innovazione e lo stile si congiungono in un connubio perfetto nella nuova McLaren GTS, un capolavoro di ingegneria e design automobilistico nato per elevarsi al di sopra della sua già eccellente predecessora, la McLaren GT. L’élite degli ingegneri britannici ha profuso impegno e passione nella creazione di una macchina che ridefinisce i confini della velocità e della versatilità, pronta a solcare l’asfalto con una determinazione feroce dal 2024.

La scultura del vento: design aerodinamico

Ogni linea, ogni curva della GTS è stata scolpita con il preciso obiettivo di dominare l’aria che la avvolge. Il restyling è un’opera d’arte moderna che si esprime attraverso nuovi paraurti e soluzioni aerodinamiche sofisticate atte a trascinare la vettura oltre ogni limite precedentemente conosciuto. Prese d’aria laterali ridisegnate e ingrandite le conferiscono un’aura più imponente e grintosa, mentre la possibilità di scegliere dettagli in carbonio a vista o finiture nere per gli scarichi e specchietti aggiunge un tocco di personalità dark. La palette colori si tinge di nuove sfumature, tra cui il vibrante Mantis Green, il profondo Tanzanite Blue e l’argenteo Ice Silver, senza dimenticare l’esclusivo Lava Grey. Completano il quadro estetico due design di cerchi in lega, disponibili in diverse finiture che esaltano il carattere e la potenza visiva della GTS.

Una sinfonia di potenza e leggerezza

La passione senza confini di McLaren per le prestazioni si riflette nell’eccellenza della GTS. La monoscocca in carbonio e l’utilizzo di freni carboceramici di serie sottolineano un’ossessione per la leggerezza, essenziale per raggiungere il peso piuma di 1.520 kg (DIN). Il cuore pulsante di questa belva è un V8 4.0 biturbo migliorato che ora difonde una potenza di 635 CV. La GTS scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, e da 0 a 200 km/h in 8,9 secondi, per una velocità massima che sfida il cielo a 326 km/h. La precisione della trasmissione Ssg a sette marce, affiancata da tarature rinnovate per il servosterzo elettroidraulico e per l’assetto adattivo, è sinonimo di reattività e controllo. E per una frenata senza eguali, i dischi carboceramici da 390 mm all’anteriore e 380 mm al posteriore assicurano arresti netti e sicuri, fermando la GTS da 100 km/h in appena 32 metri. Pirelli, partner di lunga data, calza la GTS con una versione specifica del P Zero, garantendo aderenza e prestazioni al top.

Personalizzazione delle performance: tre modalità di guida

Il sistema Active Dynamics della McLaren GTS incarna l’apice dell’ingegneria dedicata al piacere di guida. Con le modalità Comfort, Sport e Track, la GTS si adatta con precisione chirurgica alle esigenze del conducente. Che si tratti di un viaggio confortevole con i suoi 570 litri di bagagliaio o di una giornata di adrenalina pura in pista, la GTS è pronta a rispondere con agilità e precisione. In aggiunta, il sistema di sollevamento anteriore è stato ottimizzato per superare gli ostacoli urbani in soli 4 secondi, elevando la vettura da 110 a 130 mm.

Due mondi interni: eleganza e personalizzazione

All’interno, la GTS incarna l’essenza della raffinatezza McLaren. Il display da 10,25 pollici per la strumentazione e quello da 7 pollici per l’infotainment si arricchiscono di aggiornamenti grafici e funzionali, collocandosi al centro dell’universo del conducente. L’audio immersivo è garantito da un sistema Bowers & Wilkins con 12 diffusori, mentre il tetto in vetro elettrocromico offre un viaggio sensoriale unico grazie ai cinque livelli di trasparenza. I pacchetti Performance e TechLux permettono una personalizzazione senza precedenti: il primo con un’anima sportiva data da rivestimenti in pelle e Alcantara e sedili sportivi riscaldabili; il secondo, invece, si indirizza verso l’eleganza classica con nuove tonalità e finiture di pregio. La McLaren GTS è dunque un’opera d’arte meccanica che si adatta al gusto e allo stile di ogni appassionato.

Marcello Lafarini
Marcello Lafarini
Buongiorno a tutti! Mi chiamo Marcello, ho 36 anni e sono cresciuto in mezzo ai motori. Oggi lavoro full time nel settore automotive, esplorando tutte le sfaccettature che questo immenso mondo è in grado di offrire. Nei miei articoli leggerete recensioni, news, opinioni e tanto altro!
ARTICOLI CORRELATI

Articoli recenti