Home Attualità Bianca Balti a Parigi con la figlia: lo shock dei fan che...

Bianca Balti a Parigi con la figlia: lo shock dei fan che notano un particolare inaspettato

865
Bianca Balti
Bianca Balti

La supermodella Bianca Balti non si è persa uno degli eventi di moda più esclusivi dell’anno, la fashion week di Parigi. Per l’occasione si è fatta accompagnare da una persona speciale, la figlia Matilde Lucidi.

Matilde è la figlia nata nel 2007 dal matrimonio con il fotografo Christian Lucidi, avvenuto nel 2006, e oggi ha 16 anni e un fisico da urlo.

La ragazza, nel pieno dell’adolescenza, sfoggia una bellezza non inaspettata, conoscendo la mamma, ma ai fan non è sfuggito un dettaglio inaspettato. Lo scatto lascia tutti senza parole.

Bianca Balti e la figlia Matilde alla settimana della moda di Parigi: il dettaglio shock

Mamma e figlia hanno concesso qualche minuto ai fotografi, lasciandosi ritrarre nei loro look casual ma super alla moda.

Bianca indossa un piumino over lungo fino ai piedi mentre la figlia Matilde indossa un minidress blu elettrico coordinato agli accessori della madre.

Tutto è firmato Off-White, il brand della sfilata a cui stavano per assistere mamma e figlia. Ma un dettaglio ha stupito i fan: la figlia Matilde è più alta di mamma Bianca!

I fan si sono scatenati sui social e hanno lasciato tantissimi commenti alla foto.

Bianca Balti e Matilde: look coordinato alla sfilata di moda

Il look coordinato ha fatto impazzire i fan che hanno commentato sotto al post pubblicato sul profilo della top model.

Tra i commenti si legge “No vabbè tua figlia è qualcosa di spettacolare!!! Stupenda un fisico perfetto (ma vabbè con una madre così non poteva essere altrimenti). Complimenti, meravigliose”, e anche “Ma quanto siete alte…? Bellissime entrambe”.

Bianca Balti
Bianca Balti

Ma come mai Matilde ha accompagnato la madre alla sfilata? Semplice, la figlia della modella vive proprio a Parigi insieme al padre, Christian Lucidi. Era stata proprio la piccola Matilde che a soli sei anni ha scelto di vivere con il papà. Una scelta difficile, dettata dall’esigenza di allontanarsi dalla madre che stava vivendo un periodo particolare a causa della droga.