Home Attualità Re carlo, incoronazione: il diamante della discordia. La corona che indosserà Camilla...

Re carlo, incoronazione: il diamante della discordia. La corona che indosserà Camilla potrebbe causare un incidente diplomatico

627
Re Carlo
Re Carlo

La data dell’incoronazione di Re Carlo è stata ufficialmente fissata: sarà il 6 maggio del 2023. Buckingham Palace e tutta la famiglia reale si sono messi in moto per organizzare nei minimi particolari la grande celebrazione, ma si sono ritrovati già a fare i conti con i primi intoppi.

Oltre al fatto che la data scelta per l’incoronazione del nuovo sovrano del Regno Unito coinciderà con il compleanno del figlio di Harry e Meghan, Archie Mountbatten-Windsor, si aggiunge un ulteriore problema, e ben più grave.

Si tratta di uno dei gioielli della corona che saranno indossati dai reali per quel giorno: la corona di Camilla, la regina consorte del Regno Unito. Infatti, il diamante incastonato all’interno del prezioso gioiello potrebbe causare una crisi diplomatica.

Re Carlo: la corona Koh-I-Noor di Camilla non piace all’India

Il regno di Carlo è appena iniziato e già non sono mancate le polemiche e le bufere mediatiche. Stavolta, però, i nuovi sovrani non rischiano solamente di finire su qualche tabloid per qualche figuraccia ma di scatenare una crisi mediatica.

Infatti, la corona che dovrà indossare Camilla in occasione dell’incoronazione del marito contiene il diamante Koh-I-Noor, “montagna di luce”. Si tratta di uno dei diamanti più grande del mondo, con ben 105 carati e circondato da oltre 2.800 diamanti più piccoli.

Re Carlo corona Koh-I-Noor
Re Carlo corona Koh-I-Noor

La corona è stata precedentemente indossata anche dalla Regina Madre in occasione dell’incoronazione del marito Giorgio VI nel 1937.

Oggi, però, questo è il diamante della discordia proprio per la sua storia. Infatti, pare che il prezioso diamante sia stato donato dall’imperatore dell’India, Duleep Singh, alla regina Vittoria nel lontano 1849, in occasione dell’annessione del Punjab alle colonie britanniche. C’è, invece, chi sostiene che il diamante è stato saccheggiato dagli inglesi. Insomma, l’India non pare proprio contenta di veder indossato questo prezioso diamante.

Re Carlo: la corona di Camilla sarà sostituita?

I rappresentanti del governo indiano si sono già pronunciati sulla faccenda, affermando che il diamante “evoca ricordi dolorosi del nostro passato coloniale”. Ciò potrebbe portare non solo ad una sostituzione della corona per la regina reggente in occasione dell’incoronazione di Carlo III, ma anche alla restituzione del gioiello all’India.

I coniugi Carlo e Camilla stanno ancora riflettendo sulla loro decisione proprio per il loro desiderio di non offendere nessuno. Ad oggi non sono ancora giunti commenti ufficiali da Buckingham Palace. Tuttavia, una fonte del Daily Mail ha raccontato che la questione sta provocando in questi giorni grandi tensioni a palazzo.