Vasto. 600 mila euro per l’impianto di videosorveglianza cittadino

untitledProcedono a Vasto i lavori di realizzazione del sistema integrato di video sorveglianza comunale. Sono già 76 le telecamere installate in città, nei prossimi giorni i lavori saranno ultimati con la sistemazione degli impianti nel centro storico cittadino e con la predisposizione della centrale operativa presso il comando della Polizia Municipale.“L’impianto di videosorveglianza può rappresentare un forte deterrente contro i danni al patrimonio. La pubblica amministrazione cittadina – spiega il sindaco Luciano Lapenna – spende 2000 euro al giorno per riparazioni, manutenzioni straordinarie, rifacimenti e sostituzioni di beni pubblici danneggiati da idioti e teppisti che non hanno per nulla a cuore il patrimonio pubblico così come le più elementari regole di civiltà. Inoltre, l’impianto di videosorveglianza sarà molto utile alle forze dell’ordine e all’autorità giudiziaria nel compiere le loro indagini, per il controllo del territorio e per garantire maggiore sicurezza ai cittadini”. I lavori sono realizzati da parte dell’associazione temporanea d’imprese F.G.S. s.r.l. di Azzano S. Paolo (Bg) e S.D.S. Sistemi Digitali di Sicurezza di Vasto. L’importo generale del progetto di videosorveglianza è pari a 600.000 euro ed è stato finanziato in parte con fondi regionali PAR-FSC 2007-2013 (150.000,00 euro) “Sostegno ai progetti per la sicurezza e la legalità” e la restante parte (450.000,00 euro ) con un mutuo della Cassa Depositi e Prestiti a carico del Municipio.

26 ottobre 2015

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*