Pescara. Presentazione del libro “Donne Italiane a Chicago. Mamma mia! Qui debbo vivere? edita da Fondazione The Dream – Per non dimenticare di Roma

libriMercoledì 7 ottobre, alle ore 17.00, presso la sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara, affascinante appuntamento con la storia migrante italiana negli Stati Uniti. Università Popolare Terza età di Montesilvano e Fondazione Dean Martin di Pescara presentano infatti a Pescara il libro “Donne Italiane a Chicago. Mamma mia! Qui debbo vivere? edita da Fondazione The Dream – Per non dimenticare di Roma. L’iniziativa, patrocinata dalla Provincia di Pescara, vedrà la presenza dell’autore Dom Candeloro e sarà coordinato dal Presidente dell’Università Popolare Terza Età, Giuseppe Tini. Interverranno L’Assessore all’Emigrazione della Regione Abruzzo, Donato Di Matteo, il presidente della Provincia, Antonio Di Marco, l’Assessore comunale per le Pari Opportunità e per i Pescaresi all’estero, Sandra Santavenere, il segretario regionale CISL, Umberto Coccia, il presidente della Fondazione Dean Martin, Alessandra Portinari, l’editore Massimo Pamio, Meo Carbone, in rappresentanza del Presidente della Fondazione The Dream – Per non dimenticare onlus, Pascale Carbone e il giornalista Generoso D’Agnese.

 

Il libro, curato da Dominic Candeloro – Kathy Catrambone – Gloria Nardini, è un’antologia che narra le esperienze delle donne Italo Americane vissute a Chicago nel XX secolo tramite episodi, memorie e poesie che ne esprimono l’essenza privata e sociale. Il libro tratta esclusivamente di donne, mentre fino ad oggi l’emigrante italiana è stata sempre descritta esclusivamente come madre e moglie quasi priva di una vita al di fuori delle mura domestiche e questo fa del libro una produzione decisamente singolare. Le donne di cui invece si parla nel libro si rivelano business-women, donne di politica, scrittrici di racconti, professoresse, tutte donne che hanno altamente influenzato la vita degli immigrati nelle zone in cui vivevano. Il volume, curato anche da Casa Italia, accoglie numerose immagini tratte dalle opere dell’artista Meo Carbone, da anni impegnato nella riscoperta della memoria storica italiana negli Stati Uniti. Dom Candeloro

Dom Candeloro, nato a Chicago ma originario di Pianibbe Ripitella di Casoli (Chieti), è stato docente presso la Texas Teach University, Amministratore della State University e promotore infaticabile del Centro Culturale Italiano. Nel 1997 fu artefice del gemellaggio tra San Benedetto del Tronto e Chicago Heights. Eletto vicesindaco di Chicago Height e direttore esecutivo dell’AHIA, Candeloro ha dato alle stampe “Ethnic Chicago”, “Suburban Italians”, “Making History”, “Italians in Chicago”, “Images of America”, “Donne Italiane a Chicago” e ha messo la sua firma anche su prestigiose riviste italiane e americane (Altreitalie, Illinois History Teacher,The Journal of the National Archives, American Journal of Economics and Sociology, The Italian American Encyclopedia). Punto di riferimento della Chicago Historical Society e della Illinois State Historical Society, è diventato referente per il Dipartimento di Antropologia Culturale dell’Università di Roma, della Fondazione Agnelli di Torino e della NIAF. .

05 ottobre 2015

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*